Berlino/Mostre/Viaggi

The Wall – Gedenkstätte Berliner Mauer

Ciao a tutti, amici del Pachulli!

Torno a scrivere per raccontarvi ancora qualcosa sulla mia bella vita tedescosa e oggi vorrei parlarvi di storia.

Ebbene si, amici cari: oggi l’orsetto vostro amoroso si trasformerà in un meraviglioso maestro di storia e vi racconterà qualcosa che riguarda la (recente) storia della città di Berlino.

L’articolo di oggi riguarda infatti il famoso Muro di Berlino.

No, amici, non vi parlerò della East Side Gallery, quella la conoscono tutti (ed è troppo conciata per meritarsi un articolo… maledetti umani!)

P1170552

Vi parlerò di un altro pezzetto di muro della città di Berlino.
Purtroppo non tutti sanno della sua esistenza… oddio, le guide lo citano, ma solitamente viene un po’ schifato dal turista medio perché non è esattamente nel centro della città… oddio… non è neanche poi così lontano… ma va beh…

Situato nella Bernauer Straße (viciniiissimo a dove abitava padroncina!!!) e lungo circa 1,4 km (tra la fermata della metro U8 Bernauer Straße e della S-Bahn Nordbahnhof), il Gedenkstätte Berliner Mauer è, come si legge sul sito del memoriale, “der zentrale Erinnerungsort an die deutsche Teilung”, ovvero il luogo centrale della memoria della divisione tedesca.

E’ qui, infatti, che è possibile vedere l’ultimo pezzetto rimasto intatto del muro abbattuto nel 1989.

P1180472

Il muro vero e proprio, che non divideva, bensì “isolava” la città di Berlino Ovest, avrebbe dovuto impedire la fuga degli abitanti di Berlino Est (ovvero della DDR) verso Berlino Ovest. Molte persone (oltre i 130) persero la vita cercando di oltrepassarlo, e per questo motivo il muro venne rinominato dagli abitanti dell’Ovest “Todesstreifen”, ovvero striscia della morte. In realtà di muri ce n’erano ben due… distanziati di circa 50 m… tra i quali vennero installati i più moderni “antiveicolo” del periodo… insomma… era impossibile scappare.

53

Foto di Miriam Sironi http://500px.com/mirymery

Ma perché un memoriale proprio a Bernauer Straße? Perché questa lunga strada divenne, con la costruzione del muro il 13 agosto del 1961, il vero e proprio simbolo della divisione tedesca. Le conseguenze della chiusura del confine sono qui visibilissime e mostrano tutta la drammaticità del caso: le facciate degli edifici che si trovavano sul lato della strada a Berlino Est formavano, infatti, la linea di confine mentre il marciapiede apparteneva invece già a Berlino ovest.

P1180478

Come è possibile vedere nella bellissima (e in fase di espansione) mostra a cielo aperto allestita lungo la striscia del muro, molte case della Bernauer Straße vennero prima evacuate, poi chiuse e successivamente abbattute (persino una chiesa del 1894 venne abbattuta nel 1985!).

P1180469

Nella stazione della S-Bahn di Nordbahnhof è inoltre possibile dare un’occhiata alla storia delle “stazioni fantasma”, chiuse durante la divisione della città.

Insomma… non di dico altro. Vi invito, se mai andrete in visita alla città di Berlino, a farci un salto. Vi porterà via massimo 2 orette e ne rimarrete davvero estasiati.

Padroncina ci passava spesso (per andare a prendere la metro o per andare a correre) e ogni volta, quando tornava a casina, mi raccontava qualcosa di nuovo di quello che aveva imparato sulla terribile divisione della città.

Beh, che dire amici?

Vi saluto e vi ringrazio per l’attenzione e… NO MORE WALLS!

Info:
Gedenkstätte Berliner Mauer: www.berliner-mauer-gedenkstaette.de
Portale Turistico della Città di Berlino: www.visitberlin.de

Annunci

3 thoughts on “The Wall – Gedenkstätte Berliner Mauer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...