Mostre/Viaggi

Una passeggiata tra i segni sparsi del rurale – Meδàn (Primiero)

Ciao carissimi amici miei!

Con il post di oggi vorrei raccontarvi qualcosina su uno dei tanti paesini che vanno a costituire la Valle di Primiero, ovvero Mezzano.
Si, lo so… nel precedente post sul lago di Calaita avevo detto che non avrei parlato dei paesini perché se non diventavo noioso… ma Mezzano è talmente bellino e caratteristico che merita proprio un post tutto per sé, sisi!

Mezzano (Meδàn in dialetto primierotto, Matzan im Taufers o Mittersdorf in tedesco) è un piccolo Comune della Vallata del Primiero di circa 1600 abitanti. Non si sa ancora di preciso da dove deriva il suo nome, anche se sembra fare riferimento al fatto che Mezzano si trova (quasi) nel centro della Valle stessa.

P1170006

Non è la prima volta che vi parlo di questo meraviglioso posto; nel post dedicato al Trekking dei formaggi avevo già accennato qualcosa, dicendo che durante l’estate l’avrei visitato con più calma e infatti, detto fatto! Convinti padroncina e il suo simpatico papà, abbiamo preso la navetta e ci siamo buttati in questo piccolo borgo, inserito nel 2010, nella lista dei Borghi più Belli d’Italia.

Fortuna vuole che sulla navetta che ci porta a destinazione conosciamo una simpatica signora, che ci invita, prima di iniziare il vero e proprio tour della località, ad andare a vedere una mostra di presepi allestita in una delle caniséle (ovvero le cantine) del borghetto. La mostra ospita alcuni presepini fatti a mano da locali e merita davvero una visitina perché sono davvero carucci!

P1160936

Quello che però ci interessava di più di Mezzano era la visita alle “Cataste e Canzèi”, una serie di 14 installazioni artistiche permanenti che vanno a toccare i punti più suggestivi del piccolo borghetto di Mezzano, dove “i segni sparsi del rurale” sono ancora ben visibili e riconducibili a cinque tematiche, quali il sistema acqua, l’architettura, le iscrizioni, i dipinti e gli orti.

Come si legge dal sito dedicato:

“Ogni canzèl è un piccolo capolavoro di parsimonia, perizia e accuratezza, ma anche una vivida e cangiante tavolozza delle calde tinte del legno che colorano le vie di Mezzano”

P1160959

Noi li abbiamo visti tuuuuuutti tutti e ogni installazione è davvero particolare e affascinante al tempo stesso!

Quelli che ci sono piaciuti di più sono stati:

Navesela – Atelèr di Lucia Trotter e Zita Zeni

P1160962

La Fisarmonica – Max Gaudenzi

P1160966

Temp che passa… tradizion che resta – Giuliano Rattin

P1160972

Montagna In-Canto – Associazione La Stua

P1160976

Installazione in-stabile – Umberto Sancarlo

P1160991

C’è poi l’installazione “L’aluvion”, realizzata da Marco Baj e dedicata all’alluvione devastante che il 4 novembre 1966 coinvolse alcuni paesi delle Valle ma soprattutto Mezzano a causa della frana della “Val de Stona”.

P1160986

P1160988

Mezzano è stata altresì protagonista di un cortometraggio realizzato da Michele Corona e intitolato “Il tempo lieve: luoghi, persone e storie a Mezzano”, proiettato in prima visione assoluta il 3 maggio 2013 e selezionato per partecipare al 61° Film Festival di Trento. Io vi presento solo il trailer ma se volete vedere il film per intero e capitate a Mezzano, recatevi nella sala delle Leggende del Primiero e godetevi il filmato!

Bene cari amici, per oggi è tutto!
Vi invito a dare un’occhiata alla mia paginetta facebook per vedere le altre fotine delle installazioni presenti a Mezzano e… alla prossima, amici del Pachulli, per una nuova, emozionante avventura!

Info:
– Sito di Mezzano: www.comune.mezzano.tn.it e www.mezzanoromantica.it
– Sito dell’Apt di San Martino, Passo Rolle, Primiero e Vanoi: www.sanmartino.com

Annunci

3 thoughts on “Una passeggiata tra i segni sparsi del rurale – Meδàn (Primiero)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...